Come lavare i pannolini 

Innanzitutto conviene leggere bene le etichette, ma quasi tutti i pannolini solitamente si possono lavare a 60 gradi, le cover in pul a 40 gradi. Considerando che stanno molte ore a contatto con la pelle umida del bimbo, la cosa migliore è lavarli con prodotti più naturali possibili. Non vanno usati candeggina o sbiancanti ottici e non si deve usare l’ammorbidente. L’ammorbidente, infatti, rimane nel tessuto perciò rende il pannolino meno assorbente. Al suo posto si può usare l’acido citrico che va diluito in 1litro d’acqua secondo le percentuali indicate nella confezione (e secondo la durezza dell’acqua). Meglio non usare l’aceto.

Si devono evitare detersivi contenenti enzimi perché alcuni di questo danneggiano le fibre naturali (cotone, bambù o canapa).

Si deve evitare il sapone di Marsiglia perché potrebbe cerare il pannolino che perderebbe così l’assorbenza. Si può eventualmente usare per pretrattare le macchie, ma poi va’ sciacquato molto.

Come disinfettante, smacchiante e sbiancante si può utilizzare il percarbonato. Si può utilizzare anche in “pappetta” sulle macchie per pretrattare.

Conviene sempre prevedere un extra risciacquo per togliere eventuali tracce di detersivo e ne va usato veramente pochissimo. Considerate che se rimane detersivo nei pannolini, diminuisce la loro capacità di assorbenza. Eventualmente si può fare anche un risciacquo veloce prima della lavatrice vera e propria per togliere un po’ di pipì ed evitare di fare un lavaggio con una grande quantità di pipì nella lavatrice!

Gli inserti si possono centrifugare senza problemi, per le cover invece conviene usare una bassa centrifuga perché si potrebbero rovinare gli elastici a lungo andare.

Solitamente l’asciugatrice si può usare tranquillamente con gli inserti, meglio evitare invece con le cover sintetiche (che comunque si asciugano velocemente).

Nel caso di pannolini usati, oppure di eccesso di detersivo o infezioni, si dovrebbe fare quello che nel gergo delle esperte viene chiamato “strippaggio” cioè lavare i pannolini in 3 lavaggi successivi a 60 gradi con detersivo e poi a 40 gradi senza detersivo.

Likes(0)Dislikes(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *