Inserti 

A seconda della tipologia di pannolino, sono di solito già forniti degli inserti assorbenti che sì inseriscono in tasche (per i pocket), oppure si attaccano alla cover con bottoncini (AI2) ecc.Gli inserti aumentano l’assorbenza dopo un po’ di lavaggi (per quelli in fibra naturale servono circa 10 lavaggi per avere un’ottima assorbenza).

Gli inserti possono essere in materiale naturale come cotone, flanella, bambù e canapa, oppure sintetico come microfibra, microspie, mini e coolmax.

Gli inserti vanno aggiunti di notte, oppure man mano che il bimbo cresce se un solo inserto non è più sufficiente.
Gli inserti in fibra naturale sono molto assorbenti, ma assorbono lentamente e lasciano la pelle più umida (la canapa assorbe più di tutti, ma molto lentamente). Inoltre una volta lavati, asciugano molto lentamente. Gli inserti in materiali sintetici assorbono un meno, ma più velocemente e lasciano la pelle più asciutta (alcuni materiali però sono sconsigliati a contatto con la pelle). Solitamente conviene mettere sopra inserti che assorbono velocemente e lasciano la pelle asciutta, e sotto inserti che assorbono di più ma lentamente. Poi dipende dalla tipologia usata e dalle preferenze!
Molto utili come inserti aggiuntivi economici e assorbenti (da mettere sotto altri inserti), sono le lavette. Gli asciugamani piccoli quadrati, lavette, possono essere piegate in 2 o 3 e usate come inserto.

Likes(0)Dislikes(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *